PERMESSO DI SOGGIORNO

PERMESSO DI SOGGIORNO

Il permesso di soggiorno è quel documento che consente il regolare soggiorno in Italia.
Deve essere rinnovato almeno 60 giorni prima della scadenza ed entro e non oltre 60 giorni dopo la scadenza.
La richiesta di rinnovo deve essere presentata inviando presso un Ufficio Postale l’apposito kit debitamente compilato. Possono esser presentate presso gli Uffici Postali le richieste inerenti le seguenti  tipologie di permessi:
• Aggiornamento permesso di soggiorno (inserimento figli)
• Attesa occupazione
• Attesa riacquisto cittadinanza
• Asilo politico 
• Duplicato permesso di soggiorno
• Famiglia
• Famiglia minore 14-18 anni
• Lavoro Autonomo
• Lavoro Subordinato
• Lavoro casi particolari previsti
• Lavoro subordinato-stagionale
• Missione
• Motivi Religiosi
• Residenza elettiva
• Ricerca scientifica
• Status apolide rinnovo
• Studio
• Tirocinio formazione professionale

I permessi per affari, assistenza minore, cure mediche, gare sportiva, motivi umanitari, asilo politico (richiesta e rilascio), minore età, giustizia, apolide (rilascio), integrazione minore, invito, protezione sussidiaria e vacanze-lavoro devono invece essere presentate dal diretto interessato presso gli Uffici delle Questure.

Elenco dei documenti da produrre per il rinnovo del permesso per:
- Famiglia
- Lavoro autonomo
- Lavoro domestico
- Lavoro subordinato

Elenco dei documenti da produrre per l’aggiornamento del permesso di soggiorno

Pagina dedicata sul portale toscano PAeSI (Pubblica Amministrazione e Stranieri Immigrati):