Asili Nido - finanziamento regionale

por

Dalla Regione (fondi PR-FSE 2014-2020) 53.000 euro per i nidi

POR FSE 2014-2020 Avviso regionale per il sostegno dell'offerta di servizi per la prima infanzia (3-36 mesi) – anno educativo 2019/2020

Al Comune di Pontassieve 53.000 euro

per eliminare le liste d’attesa al nido e sostegno alla gestione del nido di Sieci

Il Comune di Pontassieve, grazie alla partecipazione all'avviso pubblico regionale finalizzato al sostegno dell'offerta di servizi per la prima infanzia (3-36 mesi) a.e 2019/2020, è risultato assegnatario di un contributo di € 53.821,16.

Come l’amministrazione ha indicato nel bando, le risorse saranno utilizzate per la copertura di parte della spesa di gestione del nido d'infanzia comunale Pesciolino di Sieci e per l’ “acquisto” di posti per il bambini in lista d’attesa presso il nido privato accreditato Saltapicchio di Pontassieve. Le risorse assegnate serviranno a ridurre la lista d'attesa consentendo a quelle famiglie che non hanno trovato posto nelle strutture comunali o nei nidi convenzionati con l'Amministrazione Comunale di iscriversi a un nido privato accreditato usufruendo di una tariffa ridotta in base all'ISEE.

 

integrazioni L'avviso è finalizzato a promuovere e sostenere nel territorio regionale della Toscana nell’anno educativo 2019/2020 (settembre 2019-luglio 2020) l'accoglienza dei bambini nei servizi educativi per la prima infanzia (3-36 mesi) pubblici e privati accreditati di cui al D.P.G.R. 41/r 2013, anche in ottica di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro.

L’investimento sulla prima infanzia rappresenta per la Regione Toscana un’area di attenzione particolarmente importante che, coerentemente con quanto sostenuto dalla Raccomandazione della Commissione Europea “Investire nell’infanzia per rompere il circolo vizioso dello svantaggio sociale” (2013/112/UE), si sviluppa con servizi di educazione ed accoglienza per l’infanzia di qualità e di tipo universalistico.