Domanda di sanatoria

Domanda di sanatoria

Ufficio: SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA
Referente: Leonardo Vendali
Indirizzo: Via Tanzini, 30 - 50065 Pontassieve (FI)
Tel: 055 8360227
Fax: 055 8360326
E-mail: lvendali@comune.pontassieve.fi.it
Orario di apertura: decorrenza dal 18/02/2019: LUNEDI’ ore 9.00/12.30 (su appuntamento da richiedere via mail) e MERCOLEDI’ ore 9.00/12.30

Modalità di richiesta

Da lunedì 18 febbraio 2019 cambieranno le modalità di presentazione e di consultazione delle pratiche edilizie.

Tutte le pratiche edilizie dovranno essere inviate esclusivamente on-line su portale dedicato accessibile dalla home page del Comune di Pontassieve.
Nello specifico sono subordinate all’obbligo di presentazione su portale J-City le seguenti istanze:
CIL/CILA - SCIA - Permesso a Costruire/ Sanatoria - Fine Lavori - Agibilità - Autorizzazione Paesaggistica/ Semplificata - Parere Preventivo.

Dal 18.02.2019 le pratiche sopraelencate protocollate in forma cartacea o inviate tramite PEC saranno dichiarate irricevibili ed archiviate senza esito (potranno essere accolte solo in casi del tutto eccezionali e concordati preventivamente con il SUE).

Si ricorda comunque che le pratiche riferite ad imprese e partita IVA dovranno essere inviate all’Unione dei Comuni Valdarno e Valdisieve, con le modalità e le obbligazioni indicate alla pagina SUAP Associato del sito del Comune di Pontassieve.

Portale pratiche edilizie on-line:
http://sue.comune.pontassieve.fi.it/web/sue/benvenuto

 

Costi

I pagamenti potranno essere effettuati tramite:

    versamento diretto agli appositi sportelli dell’Ag.di Pontassieve, Sieci, Santa Brigida, Rufina della INTESA SAN PAOLO SPA
    versamento sul c/c postale n. 30436505 intestato al Servizio di Tesoreria del Comune di Pontassieve (Coordinate per eventuale bonifico IBAN:    IT94 G 07601 02800 000030436505)
    bonifico bancario sul c/c n. 123/01 intestato al Servizio di Tesoreria del Comune di Pontassieve presso la suddetta Agenzia bancaria (Coordinate IBAN: IT68 A 06160 38010 000000123C01 e dal 25.02.19:  IT 47 D030 6938 0131 0000 0046 001)

Informazioni

Chiunque abbia dato inizio o abbia eseguito lavori edili senza avere le dovute autorizzazioni o in difformità di un atto rilasciato può presentare richiesta di sanatoria quando l'intervento realizzato è conforme agli strumenti della pianificazione territoriale, agli atti di governo, nonché al regolamento edilizio vigenti, sia al momento della realizzazione dell'opera che al momento della presentazione della domanda.

Normativa di riferimento

- Regolamento Edilizio – art.141 LR 65/2014
- art.209 LR 65/2014.
- art.167.5 e art.181.1 quater D.Lgs 42/04.

 

FEEDBACK

 

Aiutaci a migliorare!

La tua opinione è molto importante! Se vuoi puoi lasciare un commento alla scheda che stai consultando per aiutarci a migliorare il contenuto delle informazioni. Clicca sul pulsante "Lascia feedback" sotto questo messaggio. Grazie!

 

Lascia il tuo feedback

I campo con * sono obbligatori.

Valutazione *