Santa Brigida, ENEL

Santa Brigida, ENEL
Comune di Pontassieve
via Tanzini 30
Pontassieve

Realizzazione nuova linea elettrica “Progetto e-grid” nel centro abitato della frazione di Santa Brigida. Via Piana, variazioni temporanee alla circolazione stradale da mercoledì 21 aprile.

Pontassieve, 16/04/2021Da mercoledì 21 aprile nella frazione di Santa Brigida ripartono i lavori di Enel E-Distribuzione per la realizzazione di una nuova linea elettrica “Progetto E-Grid”. Si tratta di un progetto di rinnovamento della linea principale di tutta la frazione di Santa Brigida. L’intervento vedrà il passaggio da linea aerea – con rimozione dei vecchi pali – a nuova linea interrata con la realizzazione di una nuova cabina. La realizzazione del progetto porterà ad un miglioramento del decoro e della sicurezza, grazie all’eliminazione dei pali, ma anche e soprattutto ad una maggiore efficienza della rete elettrica con una nuova infrastruttura tecnologicamente avanzata e performante che eliminerà le frequenti interruzioni nell’erogazione dell’energia elettrica che spesso si sono verificate nella frazione negli ultimi anni.

Per limitare i disagi durante lo svolgimento dei lavori, verrà utilizzata la tecnologia no-dig che permette la posa in opera di cavi interrati riducendo al minimo gli scavi e la rottura della pavimentazione stradale e limitando i periodi di chiusura al transito dei veicoli.

In accordo E-distribuzione per lo svolgimento dei lavori è stato realizzato un piano di intervento suddiviso in più fasi.

Una prima fase interesserà via Piana – nel tratto tra piazza Cavour fino all’intersezione con Via del Cimitero – dove sarà istituito un senso unico alternato di marcia regolato da impianto semaforico, che seguirà progressivamente l’avanzamento del cantiere. Questa parte di lavori avrà una durata variabile di circa 15 giorni, secondo quanto comunicato dalla ditta esecutrice. In questa fase la fermata del trasposto pubblico locale sarà limitata a Piazza Cavour. Gli utenti scuolabus saranno contattati nei giorni precedenti la partenza dei lavori per la riorganizzazione delle modalità del trasposto durante questo periodo.

Dal mese di maggio, una seconda fase vedrà i lavori proseguire lungo via Piana e sarà caratterizzata da maggiori limitazioni del traffico veicolare. Si renderà necessario istituire il divieto di transito per tutti i veicoli in orario h24e, laddove possibile, per le caratteristiche della strada, con riapertura al traffico veicolare al termine dell’orario di cantiere. Anche in questa fase saranno comunicate le modalità di riorganizzazione del servizio del trasposto scolastico, che continuerà ad essere comunque garantito. Sul posto sarà costantemente aggiornata la segnaletica.